nsd.it news sicurezza e difesa
Periodico di informazione on line
Home arrow FORZE DI POLIZIA arrow GIUSTIZIA: ANFP, CAMERE DI SICUREZZA PERICOLOSE PER LA SALUTE

GIUSTIZIA: ANFP, CAMERE DI SICUREZZA PERICOLOSE PER LA SALUTE

PDF Stampa E-mail
di: Redazione Nsd   
martedì 17 aprile 2012
(Asca) - "La restrizione nelle camera di sicurezza degli arrestati che assumono sostanze stupefacenti o alcool è un rischio per la salute dei detenuti ed una responsabilità che supera le capacita' e le competenze delle Forze di Polizia". A rilanciare l'allarme è il sindacato dei funzionari di Polizia (Anfp) che citano uno studio dell'azienda sanitaria veneziana esposto nell'ambito di un seminario di studi sugli effetti delle nuove droghe...




 



''I medici - ha sostenuto il segretario dell'Anfp, Enzo Marco Letizia - hanno raccomandato di sottoporre ad accertamenti sanitari gli arrestati sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o alcolici prima che vengano ristretti nelle camere di sicurezza, le quali, comunque, hanno ribadito i sanitari, non sono idonee per la detenzione di soggetti a rischio per cui e' necessario un controllo medico continuativo che solo un'infermeria carceraria puo' assicurare''.

''E' bene che il Ministero della Giustizia, d'intesa con quello dell'Interno e della Salute, - ha poi aggiunto Letizia - emani disposizioni applicative a garanzia della salute degli arrestati a rischi sanitario, non lasciando da sole le forze dell'ordine''.

 

Tags:  camere di sicurezza carceri anfp

Condividi:
Digg! Reddit! Del.icio.us! Google! Live! Facebook! Technorati! Yahoo!
 

       
Ricerca in archivio
Newsletter sicurezza
Resta informato sui temi che ti stanno più a cuore.
Eipass
 
Editore Gea Srl
Articoli correlati

PERSEO 2010 S.R.L.
Via Po,162 – 00198 ROMA P. IVA: 11169991004
Tel. 06.8553130 - Fax 06.85831762