nsd.it news sicurezza e difesa
Periodico di informazione on line
Home arrow ESTERI arrow AFGHANISTAN: MILITARI ITALIANI SOTTO TIRO. DUE ATTENTATI IN MENO DI 24 ORE

AFGHANISTAN: MILITARI ITALIANI SOTTO TIRO. DUE ATTENTATI IN MENO DI 24 ORE

PDF Stampa E-mail
di: Redazione Nsd   
lunedì 20 ottobre 2008

Due attentati contro i soldati italiani impegnati in Afghanistan in meno di 24 ore. I talebani alzano, dunque, il tiro e si rafforzano le preoccupazioni per il nostro contingente. Dall'inizio dell'anno e fino a settembre sono stati complessivamente 84 gli attacchi suicidi in territorio afghano, in calo rispetto allo stesso periodo del 2007, quando furono 119.


Sabato sette militari erano rimasti feriti lievemente in un attentato avvenuto nei pressi dell'aeroporto di Herat quando un kamikaze si era fatto esplodere al passaggio di un convoglio militare dell'Isaf. Ieri, invece, un convoglio militare composto da soldati italiani, afghani e spagnoli, è stato attaccato da un gruppo di insorti mentre si dirigeva a Bala Morghab. L'arrivo immediato degli elicotteri italiani Mangusta ha messo in fuga gli assalitori e nessuno dei nostri soldati è rimasto ferito.

Il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha spiegato che "un aumento dei militari italiani in Afghanistan non è la soluzione giusta perché il nostro contingente è in condizione di controllare una provincia strategica come quella di Herat. Recentemente abbiamo dato un contributo molto importante con l'invio di 4 Tornado - ha concluso Frattini".

Francesco Rutelli, presidente del Comitato di controllo sui servizi di informazione (Copasir) valuterà se presentare un esposto alla Procura di Roma sulla pubblicazione da parte del quotidiano La Repubblica di un documento consegnato al Copasir e classificato come riservato. Il documento dell'Aise, secondo quanto riporta il quotidiano, riferisce come da tempo i servizi segreti italiani sapevano che il rischio attentati in Afghanistan è altissimo.


Tags:  isaf attentato herat elicottero mangusta talebani copasir frattini

Condividi:
Digg! Reddit! Del.icio.us! Google! Live! Facebook! Technorati! Yahoo!
 

       
Ricerca in archivio
Newsletter sicurezza
Resta informato sui temi che ti stanno più a cuore.
Eipass
 
Editore Gea Srl
Articoli correlati

PERSEO 2010 S.R.L.
Via Po,162 – 00198 ROMA P. IVA: 11169991004
Tel. 06.8553130 - Fax 06.85831762