nsd.it news sicurezza e difesa
Periodico di informazione on line
Home arrow ESTERI
esteri.jpg
  Filtra per titolo     Notizie per pag. 
USA: AGGRESSIONI SESSUALI NELLE FORZE ARMATE. RAPPORTO SHOCK DEL PENTAGONO
mercoledì 08 maggio 2013

(RaiNews24) - Circa 26.000 persone nelle Forze armate potrebbero aver subito aggressioni sessuali nel 2012. Lo rivela un rapporto del Pentagono, pubblicato sul sito del New York Times che stima, appunto, in 26 mila i casi, anche se non formalmente denunciati. Sono oltre 3.300 le denunce di violenze sessuali presentate nello stesso anno, in netto aumento rispetto al 2011. E' delle ultime ore la notizia secondo cui il tenente colonnello Jeff Krusinski, 41 anni, a capo del programma di prevenzione della violenza sessuale all'interno della Air Force e' finito in manette proprio per un caso di molestie sessuali nei confronto di una donna aggredita in un parcheggio...







I DUE MARO' TORNANO IN INDIA. "RASSICURAZIONI SUL LORO TRATTAMENTO"
venerdì 22 marzo 2013

(La Stampa) - I marò tornano stasera stessa in India. Con la garanzia da parte di New Delhi che non sarà applicata loro la pena di morte e che i due fucilieri di Marina potranno stare nell’ambasciata italiana. Dopo settimane di duro braccio di ferro con l’India, la svolta della linea italiana sulla vicenda dei due militari - che Roma non voleva far rientrare in India dopo la decisione annunciata l’11 marzo - arriva in serata a meno di 24 ore dalla scadenza del permesso di quattro settimane concesso dalla Corte suprema indiana...








MARO', INDIA: "AMBASCIATORE PERDE IMMUNITA'". ITALIA: SOLUZIONE IN BASE A DIRITTO INTERNAZIONALE
martedì 19 marzo 2013

(Tgcom) - Il presidente della Corte Suprema indiana, Altamas Kabir, ha sostenuto che l'ambasciatore italiano, Daniele Mancini, ha "automaticamente perso il diritto all'immunità" diplomatica quando ha presentato insieme ai marò una dichiarazione giurata. Il magistrato ha concluso dicendo di aver "perso ogni fiducia nel signor Mancini". Il presidente della Corte ha fatto allusione, senza citarlo, al paragrafo 3 dell'art. 32 della Convenzione di Vienna secondo cui un agente diplomatico che gode dell'immunità giurisdizionale e che promuove una procedura non può invocare questa immunità....







MARO' IN ITALIA, L'IRA DELL'INDIA. UNIONE EUROPEA: RISPETTARE CONVENZIONE ONU
mercoledì 13 marzo 2013

(Il Messaggero) - Il caso dei marò prende in contropiede l'India. Il «chief minister» del Kerala, Oommen Chandy, ha duramente criticato la decisione dell'Italia di far restare in patria i due militari tornati con un permesso per votare definendola «inaccettabile». Lo scrivono oggi i media indiani. Il politico ha detto che intende recarsi a New Delhi oggi stesso per incontrare il ministro degli Esteri Salman Khurshid. «È completamente inaccettabile. La nostra posizione - ha ribadito - rimane che devono essere processati in India. Stiamo cercando anche di esplorare gli aspetti legali». Intanto la mossa di Roma ha sollevato la collera dei pescatori del Kerala che si sentono «imbrogliati» dall'Italia...






UIM, VOTO ALL’ESTERO: E' ORA DEL VOTO ELETTRONICO
giovedì 24 gennaio 2013

(UIM) - Al di là delle conclusioni negative a cui è giunto il Governo circa la possibilità di far votare gli studenti Erasmus che si trovano all’estero, la Uim ritiene importante la battaglia svolta in questi giorni dagli studenti perché sottolinea il consolidamento di questo particolare fenomeno di migrazione temporanea giovanile non considerato dal punto di vista sociale e l’urgenza giuridica di far fronte ad una fattispecie nuova per quantità come quella degli italiani residenti in Italia ma temporaneamente all’estero....







 

       
Ricerca in archivio
Newsletter sicurezza
Resta informato sui temi che ti stanno più a cuore.
Eipass
 
Editore Gea Srl
 
greenpeace

worldfriends

E.M.D. Servizi per la formazione s.r.l.
via monte parioli, 6 00197 ­ Roma (RM) P. IVA: 12904091001
Tel. 06.8553130 - Fax 06.85831762