nsd.it news sicurezza e difesa
Periodico di informazione on line
Home arrow ESTERI
esteri.jpg
  Filtra per titolo     Notizie per pag. 
NELLE SPESE PER LA DIFESA L'ASIA SORPASSA L'EUROPA
lunedì 12 marzo 2012

(Il Sole24Ore) - «La sfida per il mondo occidentale consiste nel riuscire a mantenere, in epoca di austerità, l'efficienza militare sviluppata in un decennio di operazioni multilaterali ora in via di conclusione». L'Istituto internazionale di studi strategici (Iiss) di Londra nel diffondere il Military Balance, valutazione globale degli equilibri della difesa planetaria, solleva dei dubbi sulla tenuta del «fronte occidentale». La coincidenza di decisi tagli alla difesa con la fine imminente di importanti missioni nel mondo, mettono a dura prova il fronte euro-americano. Soprattutto quello europeo che per la prima volta nella storia ha stanziamenti complessivi inferiori a quelli del cotè orientale, non più l'ex Urss, per decenni metro di paragone, ma l'Asia nel suo complesso....







CASO MARO': PROCURATORE MILITARE ROMA. GIURISDIZIONE E' ITALIANA
giovedì 08 marzo 2012

(Adnkronos) - ''La giurisdizione è sicuramente italiana: il fatto è avvenuto in acque internazionali e nel corso di di una missione internazionale sotto l'egida delle Nazioni Unite per un sevizio di tutela dei traffici commerciali contro la pirateria. Non ci sono dubbi sul fatto che la giurisdizione in questi casi sia del Paese cui appartengono le persone coinvolte. In questo caso l'Italia, perchè sono accusati militari italiani''. Così Marco De Paolis, procuratore militare della Repubblica di Roma, ospite di 'Una domanda a...' sul sito Ign/Adnkronos, sul caso dei due marò italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, trasferiti in carcere in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori...






TRA I MILITARI MONTA LA RABBIA: "NESSUN RISPETTO PER LA DIVISA"
martedì 06 marzo 2012

(Il Giornale) - Ufficialmente solo no comment. Ma nelle Forze armate c’è delusione per come la Farnesina ha gestito la vicenda. «La notizia dell’incarcerazione dei marò me l’ha portata uno dei giovani dicendo: «Comandante a questo punto mi verrebbe voglia di togliermi l’uniforme e fare altro nella vita», racconta al Giornale un ufficiale della Marina militare. Un misto di amarezza, incredulità e rabbia, per non poter far nulla, sono i sentimenti che emergono dal mondo militare, dopo che i marò sono finiti nelle galere indiane. Il ministro Giampaolo Di Paola, ammiraglio, non parla perché lo fa la Farnesina....






CARCERE PER I MARO' MA IN STRUTTURA APPOSITA. DE MISTURA: "SALVAGUARDATA LA LORO DIGNITA'"
martedì 06 marzo 2012

(La Repubblica) - Il governo italiano esprime "vivissima preoccupazione" per le decisioni dei giudici indiani in merito ai due marò e ritiene "inaccettabili" le misure adottate nei loro confronti. Lo si è appreso da una nota della Farnesina. Il segretario generale Massolo su indicazione di Terzi lo ha detto all'ambasciatore indiano a Roma. E il mediatore De Mistura è in queste ore protagonista di un teso braccio di ferro nel carcere di Trivandrum dove è riuscito ad evitare il trasferimento dei militari italiani nella stessa struttura riservata ai detenuti comuni. "La pressione da noi esercitata - ha detto De Mistura - è stata enorme ed il risultato ottenuto il migliore possibile date le circostanze".....






GERMANIA, VIGNETTE RAZZISTE SUL CALENDARIO DEL SINDACATO DI POLIZIA: E' BUFERA
giovedì 01 marzo 2012

(Il Mattino) - Vignette offensive, in alcuni casi dal retrogusto chiaramente razzista, che secondo gli autori farebbero invece parte del normale gergo della polizia tedesca. Sta creando un caso, in Germania, la denuncia del quotidiano Nuernberger Nachrichten, che ieri aveva reso note le controverse caricature che illustrano il calendario 2012 del sindacato di polizia bavarese. Sono soprattutto tre le immagini incriminate: nella prima si vede un uomo di colore in stato di fermo chiedere conto in un tedesco stentato di «inquinamento delle prove», che nella lingua di Goethe finisce anche per offrire un doppio senso sul suo colore della pelle....








 

       
Ricerca in archivio
Newsletter sicurezza
Resta informato sui temi che ti stanno più a cuore.
Eipass
 
Editore Gea Srl
 
greenpeace

E.M.D. Servizi per la formazione s.r.l.
via monte parioli, 6 00197 ­ Roma (RM) P. IVA: 12904091001
Tel. 06.8553130 - Fax 06.85831762